SALITE DI VERCHOSHANSKIJ

Rappresentano l’evoluzione tecnica delle SALITE DI 100m.

adeguate per podisti che sono in grado di effettuare correttamente la corsa balzata.

Sono consigliabili a quegli atleti che effettuano gare brevi (mezzofondo) in cui è richiesta un’elevata velocità di gara e un finale veloce.

 Tecnica di corsa:

passi lunghi e potenti focalizzandosi sul tempo di volo.

 L’intensità allenante

deve essere praticamente massimale, nel rispetto dei requisiti tecnici della corsa balzata.

Una ripetizione consiste in 12-16 passi totali alla massima intensità.

 Pendenza della salita:

Maggiore è la pendenza e più facile sarà adottare uno stile di corsa adeguato alla seduta.

La salita può esser preceduta da un breve tratto di corsa in cui si guadagna velocità per poi trasformarla in “passi lunghi” durante la ripetizione.

 Numero di ripetizioni:

dipende dalla tipologia di atleta, ma si rimane su un range di 10-20 ripetizioni totali.

Come in tutte le altre tipologie di sedute, il tempo di recupero deve essere tale da consentire di effettuare la ripetizione successiva alla stessa intensità della precedente.

durante il recupero effettuare della corsa blanda.

 Inserimento nel periodo preparatorio:

nel periodo di preparazione Generale e Speciale, ma dopo aver fatto altre sedute di Salite più semplici per adattarsi alla corsa balzata.

VARIANTE PER GLI ALLUNGHI:

è possibile anche cercare un compromesso tra questa tipologia di salite (cioè di corsa balzata) e gli allunghi.

Si tratta di effettuare degli allunghi di 60-100m in leggera salita con uno stile di corsa leggermente balzato, ma non troppo; questa variante, più semplice delle salite sopra citate, permette di trasformare e mantenere la Forza di base costruita con le salite in Forza muscolare specifica.

Sono da effettuare nelle settimane di scarico (5-10 ripetizioni al massimo) quando si è raggiunto un buon livello di forma (nella parte finale della stagione).

Non fermarti qui

Continua ad esplorare

Corsa e Cartilagini

No, la corsa non consuma la cartilagine. Rafforza le articolazioni. Una nuova analisi di numerosi studi fa luce su come, contrariamente alla credenza popolare, la

L’ultimo mese prima della maratona

Le maratone autunnali sono incombenti e decine di migliaia di corridori si stanno finalmente preparando a fare la fila per vedere cosa possono fare dopo

Sua maestà la proteina

La proteina Regola 1: Punta in alto Come corridore, probabilmente non hai bisogno di riempire tante proteine come Arnold Schwarzenegger durante il suo periodo di

i cANALI PODCAST DOVE ASCOLTARCI

ci trovi anche su

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi entrare a fare parte della famiglia di obiettivo running iscriviti alla newsletter in modo da accedere prima a promozioni e sconti

Questo sito usa Cookie di Analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio