Periodo specifico

Nel periodo specifico il volume di allenamento diminuisce, lasciando spazio all’intensità, con lo scopo di migliorare al massimo le caratteristiche che consentono di ottenere la massima prestazione possibile. In questo periodo ogni atleta, in base al tipo di competizioni alle quali partecipa, dovrà concentrarsi sull’allenamento delle caratteristiche tipiche di quel tipo di gara. Per esempio, un atleta che compete in gare che durano fino all’ora e mezza dovrà concentrarsi sulla potenza aerobica e capacità aerobica, mentre un atleta che gareggia su distanze oltre le due ore si allenerà più frequentemente e intensamente per migliorare la potenza lipidica.

Al termine del periodo specifico è collocato il tapering, cioè il periodo di diminuzione del volume di allenamento che ha lo scopo di supercompensare tutto il lavoro fatto nel periodo precedente. Il tapering può durare da 1 a 4 settimane, dove la riduzione del volume di allenamento è drastica (dal 60 al 90%), ma l’intensità rimane molto alta. I miglioramenti della prestazione ottenuti da atleti di élite con il tapering variano dal 2 all’8%.

…continua…

Non fermarti qui

Continua ad esplorare

Allenare la salita…senza la salita!

Cosa fare se non si hanno a disposizione salite? Credo sia una domanda che molti trailer (ed amanti della corsa in montagna) si siano fatti.

Come andare forte in salita

Come allenarsi per andar forte in salita L’allenamento specifico gioca un ruolo fondamentale! Gli allenamenti da preferire sono: Le ripetute in salita (medie e lunghe) Il fartlek

FARTLEK in diagonale

Fartlek diagonali Dette anche semplicemente “diagonali”, solitamente viene effettuato su un campo da calcio (o prato con caratteristiche similari) seppur in condizioni decenti, preferibilmente con poca

i cANALI PODCAST DOVE ASCOLTARCI

ci trovi anche su

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi entrare a fare parte della famiglia di obiettivo running iscriviti alla newsletter in modo da accedere prima a promozioni e sconti