mobilità giornaliera

Piano di mobilità

La vita moderna spesso significa molto seduta.

È facile essere travolti dal lavoro, dai social media e dai servizi di streaming.

Alzo lo sguardo e sono state diverse ore di seduta, fissando uno schermo.

Stare seduti ancora troppo a lungo deruba i fianchi, la colonna vertebrale e le spalle della mobilità, rendendoti così un atleta meno efficace.

Ma puoi rimanere mobile anche se sei confinato a casa.

Hai molteplici opportunità di mantenere o aumentare le tue capacità di movimento con il minimo tempo, spazio e nessuna attrezzatura speciale.

Piano di mobilità

La cosa più importante da ricordare è questa: devi muoverti di più. 

Nessuna postura o posizione è la migliore.

Idealmente, dovresti assumere posizioni diverse frequentemente durante il giorno.

Il modo migliore per mantenere la mobilità soddisfacendo al contempo i requisiti di lavoro e genitorialità è alzarsi frequentemente e spostarsi per alcuni minuti.

Una strategia è quella di impostare un timer ogni ora o giù di lì.

Alzati quando suona e trascorri 5-10 minuti facendo alcune delle seguenti esercitazioni, quindi torna al lavoro.

Ripeti per tutto il giorno.

Guadagnerai mobilità e concedendoti una pausa dal lavoro tornerai riposato e più produttivo.

Un’altra strategia prevede di lavorare da posizioni diverse, non solo seduti alla scrivania.

Esercitazioni per la mobilità

3D Hip Flexor Stretch

Inginocchiati su un ginocchio e infila il piede posteriore sotto con il piede tirato verso lo stinco.

Inclina i fianchi all’indietro pensando di tirare la cintura con la fibbia fino al mento. Questo dovrebbe iniziare un allungamento nella coscia della gamba inginocchiata.  È possibile variare l’allungamento in due modi: ruotare il piede inginocchiato verso l’esterno (rotazione interna dell’anca) o ruotare il piede verso l’interno (rotazione esterna dell’anca) ed eseguire l’allungamento allo stesso modo. Fai 10-20 ripetizioni.

hip flexor strenght

 

Diverse posizioni lavorative

Estensione dell’anca alla tua scrivania

Sedersi su una sedia non è l’unica opzione quando si digita sul computer. Puoi fare l’allungamento del flessore dell’anca sopra alla tua scrivania. Oppure puoi semplicemente inginocchiarti su entrambe le ginocchia (alto inginocchiato) o su un ginocchio (mezzo inginocchiato) mentre sei alla tua scrivania.

Questo aiuta ad aprire i fianchi e migliorare l’estensione dell’anca. L’estensione dell’anca è essenziale per spingere da terra durante la corsa. Inginocchiarsi mentre si digita alla scrivania richiede anche di estendere la colonna vertebrale. Una colonna vertebrale alta e neutra è una postura di corsa efficiente. Piegarsi non è necessariamente un male, ma farlo per ore e ore non favorisce una postura di corsa efficiente.

Posizioni di seduta sul pavimento

Se lavori su un laptop, puoi lasciare del tutto la scrivania e salire sul pavimento. Il pavimento offre una galassia di nuove posizioni sedute:

  • a gambe incrociate,
  • sdraiate lateralmente,
  • sullo stomaco: l’elenco è infinito.

Puoi lavorare, guardare video e comunicare con gli altri mentre ti impegni in movimenti e posture variabili. Semplicemente alzarsi e scendere da terra è un esercizio pratico ed è qualcosa che la maggior parte degli adulti fa raramente.

Continua a muoverti, continua a cambiare

Stare seduti fermi tutto il giorno non è un modo per un atleta di vivere. Il movimento frequente è essenziale per mantenere la salute delle articolazioni e le capacità di movimento. Puoi mantenere le tue capacità di movimento assumendo diverse posture e posizioni sedute ed eseguendo alcuni esercizi di mobilità durante il giorno.

Non fermarti qui

Continua ad esplorare

piedi scalzi

Esercizi per i piedi

5 esercizi per i piedi per costruire le tue fondamenta Rafforza il core del piede con questi semplici esercizi per prevenire lesioni dai piedi ai fianchi. I muscoli dei piedi e della parte inferiore della gamba sono altrettanto importanti per la tua forma di corsa quanto

Bonking: il muro in maratona

Bonking durante la tua maratona? Ecco perché. Ecco i quattro principali motivi per cui le persone colpiscono il temuto muro nella maratona e come strategizzare

i cANALI PODCAST DOVE ASCOLTARCI

ci trovi anche su

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi entrare a fare parte della famiglia di obiettivo running iscriviti alla newsletter in modo da accedere prima a promozioni e sconti

Questo sito usa Cookie di Analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio