Lavare le scarpe da running-istruzioni

 

Come pulire le scarpe da running in modo che conservino la forma adeguata, si mantengano in ottime condizioni gli elementi ammortizzanti e non si sciupi la calzata?

Ecco qualche consiglio utile per cominciare con il piede giusto.

Lavarle spesso è importante per limitare la proliferazione batterica a causa del sudore ma bisogna prestare attenzione al tipo di lavaggio per rispettare la durata di tutti i materiali che compongono la scarpa.

Che spesso sono molteplici, per garantire la migliore performance tecnica.

Quindi no e poi no alla lavatrice.

Meglio lavarle a mano, con acqua fredda e un sapone delicato.

Il lavaggio in lavatrice, specie ad alte temperature, rischia di deformare le scarpe e comprometterne la durata nel tempo.

Solette e lacci vanno rimossi e lavati a parte.

Dalla scarpa bisognerà prima scuotere via la polvere e l’eventuale presenza di terra e sassolini che si possono infilare nella trama del tessuto. Basterà batterle una contro l’altra e poi passare un panno asciutto sulle superfici.

A questo punto possiamo passare al lavagggio vero e proprio con una spazzola a setole morbide, acqua e sapone, strofinando le parti più sporche senza troppi timori quando si tratta della suola, diventando più delicati per la tomaia e le parti interne.

Non immergete le scarpe interamente in acqua, le laveremo invece progressivamente a mano con la giusta quantità di acqua e sapone sulla spazzola.

E una volta finito?

Riempitele di carta da cucina o pezze di cotone, da sostituire periodicamente man mano che assorbono l’umidità.

Poi posizionatele all’aperto ma non ai raggi diretti del sole.

Non fermarti qui

Continua ad esplorare

Quanta acqua al giorno bisogna bere?

Quanta acqua al giorno bisogna bere? Quella della quantità di liquidi da ingerire è una questione piuttosto critica, perché se ne sentono di tutti i

Migliora la tua tecnica di corsa

La tecnica di corsa e l’efficienza sono direttamente correlate. Molto semplicemente, una scarsa tecnica di corsa si traduce in uno spreco di energia. Meno energia

Il giusto warm-up per i corridori

Il  giusto Warm-Up per i corridori Lo stretching statico non è sufficiente; usa questo riscaldamento dinamico per ravvivare il tuo corpo e avere una corsa

i cANALI PODCAST DOVE ASCOLTARCI

ci trovi anche su

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi entrare a fare parte della famiglia di obiettivo running iscriviti alla newsletter in modo da accedere prima a promozioni e sconti

Questo sito usa Cookie di Analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio