I giusti ingredienti…

Se vi proponessi di fare una torta con i seguenti ingredienti, ne sareste capaci?

  • 1 kg di sabbia
  • 0,5 kg di acqua di mare
  • 50 grammi di burro
  • una ciabatta di pietre sminuzzate

La risposta è sicuramente negativa.

Perchè?

Salta subito all’occhio l’estraneità degli ingredienti (sabbia, pietre, acqua di mare) rispetto a quelli comunemente usati in pasticceria.

Ma , se fate attenzione, anche le unità di misura sono completamente sballate(una ciabatta????- 0,5 kg di un liquido etc).

In conclusione, la torta non potrà essere infornata!!!

No, non sono impazzito, nè questo è un sito di pasticceria!

E se vi proponessi di preparare un 10000, oppure una maratona, o perchè no un 3000 siepi?

Quali sarebbero i giusti ingredienti e le giuste dosi?

Molte volte, nel lavoro di preparatore atletico, mi capita di essere “rimproverato” dall’amatore di turno, di parlare troppo tecnico e di non voler spiegare le cose in modo semplice e semplicistico:

  • “voi allenatori siete tutti uguali, usate parolone strane che nessuno capisce”
  • “a me interessa solo correre veloce, non mi importa di sapere cosa è la soglia”

In tutta risposta, a coloro che la pensano così, dico che è utile il paradosso della torta all’inizio pagina; senza gli ingredienti giusti, non solo il dolce rischia di non venire buono, ma addirittura di non venire affatto!!!

Quando chiedete un 10000, sappiate che c’è bisogno di vari ingredienti e della loro giusta dose:

  • potenza aerobica
  • resistenza aerobica
  • potenza lattacida
  • potenziamento muscolare etc

Ma se non sapete cosa sono, che dolce vi aspettate di mangiare???

Alberto Biscardi

Non fermarti qui

Continua ad esplorare

MIGLIORA LA TUA FORZA CON GLI STEP-UP

Migliora la tua corsa con gli step-up Perché gli step-up ti rendono un corridore più potente, tecniche e suggerimenti su come eseguirli e due allenamenti

SQUAT CORRETTO

Come eseguire uno squat corretto 3 consigli per assicurarti di accovacciarti in sicurezza e indirizzare i muscoli giusti. Lo squat bilaterale è uno degli esercizi

I DEADLIFTS E LE SUE VARIANTI

Lo stacco-deadlift (DL) 1)chinati verso il basso. 2) Prendi un bilanciere carico. 3) Alzati. Questo è un DL nei termini più semplici. Il DL rafforza

i cANALI PODCAST DOVE ASCOLTARCI

ci trovi anche su

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi entrare a fare parte della famiglia di obiettivo running iscriviti alla newsletter in modo da accedere prima a promozioni e sconti

Questo sito usa Cookie di Analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio