Allenamento della settimana : ripetute sui 1500 mt

 

Le ripetute dei 1500 mt possono fare miracoli per corridori 5K-10K, mezza maratona e maratoneti manipolando l’intensità, il numero di ripetizioni, il recupero e persino il terreno in base alle proprie esigenze.

Perché?

Con una durata di poco più di quattro minuti (per corridori molto veloci) fino a 8 o 9 minuti, le ripetute del 1500  sono abbastanza lunghe da costruire forza e resistenza specifiche della gara e abbastanza impegnative da aiutare a migliorare il tuo gioco mentale quando il dubbio si instaura e la concentrazione inizia a svanire.

 5K-10K

Perché:

Quando ti prepari per le corse 5K-10K su strade, pista o cross country, una serie di ripetute sui 1500 mt   più lente del ritmo di gara 5K-10K  con breve recupero tra le ripetizioni ti aiuterà a sviluppare la forza per gestire gli allenamenti specifici della gara più veloci e intensi più avanti nel ciclo di allenamento.

Man mano che ti avvicini alla tua gara obiettivo, diciamo 4-8 settimane fuori dall’evento, correre il tuo miglio ripetuto al ritmo di gara dell’obiettivo o più velocemente ti aiuterà a comporre la resistenza specifica richiesta per mantenere il ritmo obiettivo.

Quando, quanti e quanto velocemente:

A partire da 12-16 settimane fuori dal tuo obiettivo 5K-10K, eseguire una serie di ripetute una volta ogni due settimane è un ottimo modo per costruire forza e migliorare la resistenza insieme a corse lunghe regolari, allenamenti in collina e corse a tempo.

Puntare a 5-8 x 1 miglio a ritmo di mezza maratona (circa 15-20 secondi  più lento del tuo ritmo di gara di 10K) con un recupero di 60 secondi tra le ripetizioni può essere un ottimo complemento (o sostituto per) le corse a tempo nel tuo programma di allenamento.

Circa otto settimane prima della gara obiettivo, mantieni la frequenza delle ripetizioni del miglio, ma sposta l’enfasi accelerando il ritmo di gara fino a 5K-10K e / o riducendo il numero di ripetizioni e aumentando la quantità di tempo di recupero tra gli intervalli.

Per qualcuno focalizzato sulla distanza 5K, 4 x 1 miglio al ritmo di gara 5K obiettivo (o 5-8 secondi per miglio più veloce) con 3 minuti di recupero tra le ripetizioni è un ottimo allenamento a sei settimane dal giorno della gara.

Due o tre settimane prima, 3 x 1 miglio al ritmo di gara 5K obiettivo con recupero di 90 secondi tra le ripetizioni è una sessione molto dura, ma che ti darà una buona indicazione sul fatto che tu sia pronto o meno a mantenere quel ritmo senza riposo.

Per un corridore focalizzato su 10K, fare 5-6 x 1 miglio a 10K ritmo di gara  con 3 minuti di recupero tra le ripetizioni è un ottimo allenamento a sei settimane dal giorno della gara.

Ripeti questo allenamento quattro settimane prima della  gara, mantenendo lo stesso numero di ripetizioni ma tagliando 30 secondi di recupero tra ciascuna. Infine, a due settimane dal giorno della gara, fai l’allenamento un’ultima volta, ma concediti solo 1:30-2:00 recupero tra le ripetizioni. Se riesci a inchiodare quello e finire forte, saprai che sei pronto a distruggere il tuo obiettivo!

Allenamento Mezza Maratona-Maratona

Perché:

Per i mezza maratoneti e i maratoneti, una serie più veloce di ripetizioni di miglia può fornire uno stimolo tanto necessario al tuo programma di allenamento ricco di volumi.

Quando, quanti e quanto velocemente: 

Quando ci si allena per la mezza maratona e la maratona, correre 3-6 miglia di intervalli a un ritmo di gara di 5K-10K ogni due settimane può aiutare a riportare un po ‘di spinta nelle gambe cariche di chilometraggio.

A differenza dei corridori focalizzati 5K-10K, tuttavia, non c’è davvero bisogno di abbreviare il recupero durante questi tipi di allenamenti man mano che ci si avvicina al giorno della gara: l’obiettivo di questi allenamenti più veloci è quello di aiutare a migliorare l’efficienza, lavorare sul turnover e mantenere un elemento di velocità nel programma di allenamento.

Nel corso di un programma di allenamento maratona di 12-16 settimane, facendo allenamenti più veloci come 3 x 1 miglio a ritmo di gara 5K con 3 minuti di recupero tra le ripetizioni o 5-6 x 1 miglio a ritmo di gara 8K-10K con recupero 2-2:30 tra le ripetizioni, una volta ogni due settimane è un ottimo complemento per le sessioni di intervallo e le corse a tempo più incentrate sulla mezza maratona e sulla maratona.

Per aiutarti a sviluppare la tua forma fisica specifica per la mezza maratona e la maratona, tuttavia, rallentare le ripetizioni del miglio fino alla mezza maratona o al ritmo della maratona, aumentare il numero di ripetizioni e accorciare il recupero tra le ripetizioni ti aiuterà a lavorare sul ritmo della gara in piccoli pezzi.

Un allenamento di inizio stagione come 10 x 1500mt a ritmo di maratona  con recupero di 45-60 secondi tra le ripetizioni può aiutarti a comporre il ritmo e costruire forza per corse a tempo più lunghe.

Per i mezzi maratoneti, una sessione di ripetizioni di 5-8 x 1500 mt miglio a un ritmo di mezza maratona con recupero di 60 secondi tra le ripetizioni può essere un ottimo allenamento di inizio stagione o addirittura servire come sostituto di una corsa a tempo più avanti nel programma di allenamento.

Le possibilità sono essenzialmente infinite!

Non fermarti qui

Continua ad esplorare

La respirazione nella corsa

Migliorare la respirazione nella corsa   Quali allenamenti di corsa migliorano la funzione respiratoria? Molti  pensano che respirando con il naso si corra più lentamente

Tre esercizi essenziali per il runner

Numerosi studi evidenziano che l’allenamento della forza migliora le prestazioni di corsa, in particolare l’economia di corsa. Nonostante lo sappiano, i corridori spesso evitano l’allenamento

i cANALI PODCAST DOVE ASCOLTARCI

ci trovi anche su

Iscriviti alla newsletter

Se vuoi entrare a fare parte della famiglia di obiettivo running iscriviti alla newsletter in modo da accedere prima a promozioni e sconti

Questo sito usa Cookie di Analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Generalmente i servizi non rilasciano cookie a meno che l'utente non usi espressamente il servizio