Archivi categoria : Senza categoria

Circuito di Lydiard

Il circuito inizia con una salita percorribile in 5' di fartlek in salita(30” veloci alternati a 30” lenti) In cima alla salita si effettuano 2-3 minuti di corsa blanda (“sourplesse”) per recuperare la fatica fatta in salita. Si scende successivamente per lo stesso percorso di corsa abbastanza sostenuta; l’intensità deve essere elevata, ma tale da mantenere…
Leggi

I metodi soggettivi per misurare intensità di un allenamento

Tra i metodi soggettivi quello più famoso è il RPE (Rate of Perceived Exertion), proposto da Gunnar Borg nel 1982. Si basa su una scala (che può andare da 6 a 20, oppure da 0 a 10) che esprime la fatica percepita dall'atleta durante lo sforzo. Diversi studi, anche recenti, hanno dimostrato come tramite la…
Leggi

Il trail…per molti ma non per tutti!

Negli ultimi anni , sono aumentati considerevolmente i runners che si cimentano in ultramaratone e trail! Queste competizioni, per le condizioni climatiche ed ambientali, per le caratttersistiche del terreno, per la durata, necessiterebbero di una preprazione mirata (preparazione atletica , psicologica e tecnica) che manca del tutto e si dovrebbero affrontare solo dopo anni di…
Leggi

Allenamento con la Fit ball o Swiss Ball

La swiss ball (chiamata anche in molti altri modi, tra cui fit ball, balance ball, body ball, fitness ball, gym ball, gymnastic ball, physioball, pilates ball, sports ball, stability ball, yoga ball) è un attrezzo ginnico costituito da una palla di gomma, con un diametro variabile da 40 a 80 cm, riempita di aria con una pressione…
Leggi